<< Ofmer  
212 - II° versione

Ecco una riproduzione anni settanta del fantastico 212, nelle diverse versioni. All’epoca differivano solo dal colore oppure dal numero di modello, per il resto la meccanica era sempre la stessa.
Per questo modello invece hanno scelto (differenza notata in diversi esemplari), di fornirlo di una bobina a pulsante (non marcata ) in metallo, color senape, (per intenderci la tinta del Mini 150, oppure  del 954, ecc..), diverso dal blu del corpo.
Queste varianti di colori, le troveremo anche su altri modelli, a mio parere all’epoca, quando nella linea di montaggio,  si esauriva un particolare, veniva utilizzato qualsiasi altro fosse compatibile, (attività alla quale si sono poi dedicati di seguito i Pescatori).
In conclusione il caos generale. Forse in uno di questi passaggi si sono accorti che l’abbinamento poteva contribuire a “diversificare” se ancora possibile quello che ormai era stato cucinato in tutte le salse.
La taglia è medio-grande (girante da 66mm) la manovella è ribaltabile a molla.

La meccanica invece era la migliore in circolazione, con il già esposto, dispositivo per il movimento lento dell’alberino. Quindi possiamo definirla una versione lusso.

 
 
 
Renzo Di Paolo - Giugno 2013  

Scheda Tecnica

peso 370 g
rapporto 4,2 : 1
ingranaggi elicoidali
anti-ritorno si
bobina alluminio verniciata
colore

blu

note
  • movimento bobina lento
Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - 2012 / 2018
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.