Pik-Pas Nautilus B1
<< PIK-PAS  

Nautilus B1

Il Nautilus B1, realizzato nei primi anni cinquanta, è l'esemplare più piccolo dei modelli Nautilus. Questi mulinelli realizzati dal dal Sig. Piccinini Pasqualino, titolare del marchio PIK-PAS, furono copiati dal TAP della TOKOZ, zienda cecoslovacca fondata nel 1918.
 
Tokoz Tap - vecchio mulinello cecoslovacco
Un modello TAP della TOKOZ
(immagine recuperata dal web)
 
Pik-Pas Nautilus B1
 
La caratteristica principale dei Nautilus, la più evidente, è quella di avere la bobina inclinata; questo brevetto TOKOZ, consente l'imbobinamento a spire incrociate una peculiarità che all'epoca era impensabile vista la complessità di realizzazione. Questo sistema abbastanza contorto sfrutta un ingranaggio oscillante il quale prendendo il movimento dalla rotazione della girante lo trasferisce all'alberino in modo alternato. In pratica si tratta di un riduttore di velocità, che a ogni giro del rotore fa compiere 1/25 di giro alla bobina, di conseguenza genera una rotazione completa di 360° ogni 25 giri del rotore.
Grazie a questo stratagemma e con la complicità della bobina inclinata le spire risulteranno incrociate.
Questo congegno inoltre non necessita del movimento albero della bobina e pertanto il meccanismo, pignone-corona a denti elicoidali, non presenta la classica biella che trasforma il movimento rotatorio in alternato così come presente nella maggior parte dei mulinelli che conosciamo.
 
Pik-Pas Nautilus B1
 
Un identico sistema verrà utilizzato anche dalla Zangi per una versione del modello Torino I e II.
 
Pik-Pas Nautilus B1
 
Pik-Pas Nautilus B1
In evidenza il caratteristico pomo frizione a sei punte
 
Pik-Pas Nautilus B1
 
Renzo Di Paolo - Febbraio 2021

Scheda Tecnica

peso 315g
rapporto 1 : 3,25
ingranaggi elicoidali
anti-ritorno presente
bobina materiale plastico
colore verniciata in nero buccia arancio
note

modello a bobina inclinata

Articoli vari
Marchi ITALIANI
Accessori Pesca
Mulinelli ESTERI
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Eventi del settore
Libri di riferimento
Link siti web amici
HOME   -   CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  AVVISI VARI  -  NOTE LEGALI
 

ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102


www.antipes.it

 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - Sito attivo dal 2012
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.