Cargem 22 - II versione azzurro martellato
<< CarGem  
 22 - seconda versione - azzurro martellato

Verso la fine degli anni cinquanta la CarGem produsse il modello 22 a gambo dritto; le prime versioni recano il caratteristico medaglione dorato il quale riporta in rilievo il numero del modello, nel nostro caso appunto il 22.
Grazie alla complicità dell'Amico collezionista Marco Rossi, sono riuscito a recuperare (luglio 2020) una versione che mancava nella mia collezione ed inoltre non presente nella prestigiosa opera di Silvano Baraldi "Mulinelli da Pesca Italiani - Volume I ".

Cargem 22 - II versione azzurro martellato
 
Cargem 22 - II versione azzurro martellato
 
Cargem 22 - II versione azzurro martellato
 
All'apparenza sono perfettamente uguali ma alla prova del peso, come quella che si svolge prima di un incontro di boxe, ho notato che questa versione rispetto alla precedente presenta un incremento di oltre trenta grammi. Stupito e allo stesso tempo incuriosito, giacché lo scarto non poteva che essere nella parte nascosta, armato di cacciavite, ho provveduto alla verifica. Allentate le viti dei rispettivi carter e con sorpresa noto immediatamente la causa della disparità, la differenza è "nel materiale utilizzato per realizzare le corone!"
In effetti nella prima versione si nota perfettamente la realizzazione in acciaio(*) e altrettanto nella seconda si evince facilmente che invece si tratta si bronzo (*) retaggio del progenitore Cigno.
 
Cargem 22 - II versione azzurro martellato
 
Renzo Di Paolo - Agosto 2020

Scheda Tecnica

peso I = 330 g
II = 360 g
rapporto 1 : 2,8
ingranaggi conici
anti-ritorno presente
bobina materiale plastico
colore blu martellato
note
Articoli vari
Marchi ITALIANI
Accessori Pesca
Mulinelli ESTERI
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Eventi del settore
Libri di riferimento
Link siti web amici
HOME   -   CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  AVVISI VARI  -  NOTE LEGALI
 

ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102


www.antipes.it

 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - 2012 / 2020
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.