<< OFMER - produzione per il mercato estero  
 

La maggior parte dei prodotti OFMER, come del resto la quasi totalità della produzione italiana, era rivolta al mercato degli USA. Dagli anni sessanta la Ofmer intraprese rapporti commerciali con l'allora importatore unico per gli States, G.PUCCI & SONS INC. di San Francisco CA.
In seguito, nel 1962, alcuni modelli furono invece affidati alla MONTGOMERY WARD (un colosso delle vendite per corrispondenza). Questa società fece produrre dalla ditta di Bologna sia modelli con un proprio marchio, che (con esclusiva) anche marcati HAWTHORNE.
Dal 1963 il mercato venne ulteriormente esteso grazie alle collaborazioni con la prestigiosa PFLUEGER (Akron Ohio) e con la AMC.
Dal 1970 si aggiunse una ulteriore prestigiosa partnership con la WRIGT & McGill Co (Denver CO 80216)

 
Renzo Di Paolo - Giugno2020
 
Articoli vari
Marchi ITALIANI
Accessori Pesca
Mulinelli ESTERI
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Eventi del settore
Libri di riferimento
Link siti web amici
HOME   -   CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  AVVISI VARI  -  NOTE LEGALI
 

ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102


www.antipes.it

 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - 2012 / 2020
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.