<< Ofmer  
rotanti VR 1 - 2 - 3

La Ofmer ha realizzato diversi mulinelli a bobina rotante, definiti da molti “recuperi/recuperini”. Questa serie è denominata VR, sigla riferibile alle iniziali del Titolare dell’Azienda Vincenzo Rossetti.

Questa gamma, è composta dal semplice recuperino VR3 e dal più sofisticato moltiplicatore VR1/2, che accresce la velocità di recupero fino ad un rapporto di 1/3,2.

Tutti i modelli sono equipaggiati di doppio pomo manovella, di frizione azionabile attraverso un pomo zigrinato, di cicalino disinseribile e di bobina da 80 mm. intercambiabile attraverso uno scancio meccanico posizionato al lato opposto della manovella (vedi dettaglio).

Esiste una versione del VR3, denominata "E", documentata con una propria scheda, vedi elenco Ofmer.

 
 
 
 
 
Renzo Di Paolo - aprile 2013  

Scheda Tecnica

peso VR 1-2 = 130g / VR 3 = 116g
rapporto VR 1-2 = 3,2 : 1 / VR 3 = 1 : 1
ingranaggi dritti
anti-ritorno non presente
bobina alluminio, estraibile, anodizzata vari colori
colore VR 1 - 2 = corpo grigio anodizzato
VR 3 = corpo viola anodizzato
note
  • VR 1-2 = moltiplicatore, doppio pomo manovella;
  • VR 3 = Semplice recupero.
Articoli vari
Marchi ITALIANI
Accessori Pesca
Mulinelli ESTERI
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Eventi del settore
Libri di riferimento
Link siti web amici
HOME   -   CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  AVVISI VARI  -  NOTE LEGALI
 

ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102


www.antipes.it

 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - Sito attivo dal 2012
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.