SPEM Jewel - vecchio mulinello italiano
<< SPEM  
JEWEL
Questo mulinello così viene descritto nel catalogo SPEM del 1954:
il supermulinello dalle eccezionali prestazioni - eterno - robustissimo - elegantissimo - capacità massima della bobina di 250m del nylon da 0,30mm - peso 380g - rapporto di moltiplicazione 1:3,2 - recupero per giro di manovella di 50cm - frizione a molla incorporata nel galletto di fissaggio della bobina - manovella ribaltabile con pomo in gomma.
 
Jawel catalog SPEM
Jawel catalog SPEM

Le colorazioni al momento verificate sono: solo anodizzato, anodizzato in verdino, anodizzato in amaranto - abbinato con corpo grigio / girante nera.
La meccanica è composta da ingranaggi elicoidali e da una semplice biella con asola per permettere il movimento alternato (sali-scendi) della bobina.

Alcuni riferimenti di questa scheda sono tratti dal V volume, "Mulinelli da Pesca Italiani", dell'amico Silvano Baraldi.

 
SPEM Jewel - vecchio mulinello italiano
 
SPEM Jewel - vecchio mulinello italiano
 
SPEM Jewel - vecchio mulinello italiano
 
SPEM Jewel - antico mulinello italiano
 
SPEM Jewel - vecchio mulinello italiano
 
SPEM Jewel - antico mulinello italiano
 
SPEM Jewel - vecchio mulinello italiano
 
SPEM Jewel - vecchio mulinello italiano
 
SPEM Jewel - vecchio mulinello italiano
 
Spem Jewel - vecchio mulinello italiano
 
Spem Jewel - vecchio mulinello italiano
 
Sergio Di Marco - Aprile 2014
ultimo agg.nto Giugno 2021

Scheda Tecnica

peso 390g
rapporto 1 : 3,2
ingranaggi elicoidali
anti-ritorno si
bobina alluminio o verniciata
colore vari colori
note
  • Mulinello non comune, alcune versioni rare.
Articoli vari
Marchi ITALIANI
Accessori Pesca
Mulinelli ESTERI
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Eventi del settore
Libri di riferimento
Link siti web amici
HOME   -   CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  AVVISI VARI  -  NOTE LEGALI
 

ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102


www.antipes.it

 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - Sito attivo dal 2012
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.