<< Coptes  
ORVIS 100B
 

Il modello 100B è l'ultimo mulinello prodotto dalla CopTes per conto della Orvis.
Ad oggi, nonostante i continui sforzi, non sono riuscito a documentare la datazione certa.
Presumibilmente venne commercializzato fra il 1981/82 poco prima che la CopTes cessasse la propria attività!
E' da precisare che anche questo modello venne progettato e prodotto esclusivamente per il mercato USA (non esiste l'equivalente modello per il mercato continentale) !

 
 
Orvis 100B - vecchio mulinello prodotto in Italia
ORVIS 100B con box originale,
foto ricevuta da Steven Sarnecki che ringrazio per la collaborazione.
 
COPTES ORvis 100B - antichi mulinelli italiani

Rispetto ai precedenti ha nuovi ingranaggi elicoidali, nuova frizione smontabile con 5 dischi di diametro adeguato posti nell'alloggiamento superiore della bobina (3 in teflon e 2 in acciaio inseriti in modo alternato) oltre a ulteriori 4 dischi (2 in gomma e 2 in teflon) inseriti nell'alloggio sottostante.
Nuova anche la bobina in metallo predisposta per la sostituzione rapida tramite pulsante.
Anche l'
archetto risulta completamente ridisegnato e reso più robusto per materiali e dimensionamento.
Il cicalino della frizione è composto da due piccole aste solidali al basamento su cui è inserita la bobina. Tale sistema sembrerebbe identico a quello presente nelle bobine degli ultimi modelli Alcedo: 2001 e 2002.

ZANGI ORVIS 100B - antichi mulinelli italiani
 
Sergio Di Marco - Novembre 2012
- ultimo agg.nto Marzo 2014

Scheda Tecnica

peso 325 g
rapporto 4,5 : 1
ingranaggi elicoidali
anti-ritorno presente
bobina metallo anodizzato
colore anodizzato
note
  • modello esclusivo per il nord America
Articoli vari
Marchi ITALIANI
Accessori Pesca
Mulinelli ESTERI
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Eventi del settore
Libri di riferimento
Link siti web amici
HOME   -   CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  AVVISI VARI  -  NOTE LEGALI
 

ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102


www.antipes.it

 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - 2012 / 2020
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.