Niagara Condor - mulinello antico
<< Niagara  
Condor

Dal caratteristico corpo a forma di cuore, il ‘Condor’ monta, purtroppo una corona di metallo fragile (Zama o similari), per questo non è facile trovarlo funzionante.
Ha l’archetto che scatta tramite un pistoncino orizzontale (come in molti modelli ZANGI) e, nella versione ‘al top di gamma’, la bobina ad estrazione rapida e la monovella pieghevole.
Sono però stati rinvenuti alcuni esemplari con la bobina senza pulsante per l’estrazione e la manovella diversa, caratteristiche che lo accomunano al ‘Eureka 260’, identico al ‘Condor’ ma più economico. L’Eureka 260 monta però anche un archetto diverso.
Tutto ciò fa pensare che il ‘Condor’ sia stato costruito in due tipi, chiaramente con un diverso alberino per permettere o meno l’estrazione della bobina.
Il tipo più economico ha anche i pomelli della manovella e della frizione di colore diverso (generalmente verde) dal mulinello, identici appunto a quelli dell’Eureka 260.

Roberto Granata - Ottobre 2012  

Scheda Tecnica

peso 260 g
rapporto 3,5 : 1
ingranaggi conici
anti-ritorno presente
bobina in materiale plastico
colore verniciato nero
note
  • pressofusione
  • gambo piegato
  • piede rigato
  • manovella ripiegabile
Articoli vari
Marchi ITALIANI
Accessori Pesca
Mulinelli ESTERI
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Eventi del settore
Libri di riferimento
Link siti web amici
HOME   -   CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  AVVISI VARI  -  NOTE LEGALI
 

ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102


www.antipes.it

 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - Sito attivo dal 2012
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.