<< Ditta Vittorio Sigismondi - Torino  
 
Vittorio Sigismondi - Torino
 

Ecco uno dei primi distributori di materiali da pesca nati in Italia; la ditta Vittorio Sigismondi, fondata nel 1844, con sede a Torino in via Madama Cristina n.5, tra tutte le attività svolte all'interno del "Laboratorio munito delle più recenti e perfezionate macchine del genere" realizzò anche una serie di piccoli rotanti da pesca.

  • SENZA CRIK art.1100 corrente in metallo dorato (*) da 32, 50 e 55mm. quest'ultimo (55) come si evince dalla pubblicità era fornito di "Crik fisso".
  • CON CRIK FACOLTATIVO, "correnti in metallo dorato" da 45, 55, 65 e 75 mm.
  • "Tipo superiore" (versione in ottone) da 50, 65 e 75mm, questa serie prevedeva i due lati esterni in metallo nero verniciato, il rimanente in ottone lucido (*) lamiera in acciaio ottonato.

Devo ringraziare l'Amico collezionista Alberto Foradini per il prezioso contributo e per la documentazione storica senza la quale questo testo non poteva essere realizzato, grazie Alberto.

 
Vittorio Sigismondi - Torino
 
Vittorio Sigismondi - Torino
Questa foto è tratta dal V° volume "ALTRI MULINELLI"
della prestigiosa opera dell'Amico e maestro Silvano Baraldi.
 
Renzo Di Paolo - Aprile 2020
 
Articoli vari
Marchi ITALIANI
Accessori Pesca
Mulinelli ESTERI
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Eventi del settore
Libri di riferimento
Link siti web amici
HOME   -   CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  AVVISI VARI  -  NOTE LEGALI
 

ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102


www.antipes.it

 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - 2012 / 2020
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.